FESTA TELEPERFORMANCE “IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE”

Il 22 dicembre si apriranno per le famiglie dei dipendenti Teleperformance di Taranto le porte del villaggio di natale presso il Palafiom (start ore 16,30): addobbi, luminarie e leccornie natalizie; gonfiabili, truccabimbi, spettacolo di bolle, trampolieri, maghi e fate, slitte di doni Babbo Natale. E tante altre sorprese per una…

Continua a Leggere

DONAZIONE SANGUE A TELEPERFORMANCE

Emergenza sangue a Taranto e provincia. Un grave problema che sta facendo rinviare o sospendere interventi chirurgici e trasfusioni in pazienti affetti da patologie ematiche con conseguenze davvero preoccupanti. Per questo motivo Teleperformance Italia ha ben accolto richiesta dell’Avis Taranto e gli appelli della ASL di Taranto e in tal…

Continua a Leggere

BRANDIMARTE INCONTRA LAVORATORI TELEPERFORMANCE

Una nota del candidato sindaco di Taranto Massimo Brandimarte. “Nel corso degli incontri che scandiscono la quotidianità della nostra campagna elettorale, ho avuto modo di scambiare opinioni con alcuni lavoratori di Teleperformance e con i loro familiari, soprattutto mamme e mogli, che hanno manifestato forte preoccupazione per l’incertezza che grava…

Continua a Leggere

LA CGIL: «TELEPERFORMANCE, STOP ALLA GUERRA PER I PARCHEGGI»

Da oltre una settimana chiusa l’area parcheggi di Teleperformance a Taranto, SLC CGIL E CGIL evidenziano i disagi per migliaia di lavoratori. «I parcheggi non ci sono e le colpe ricadono sui lavoratori che arrivano tardi al lavoro e danneggiano la produttività dell’azienda: eccolo il nuovo paradosso che in questi…

Continua a Leggere

LIVELLI OCCUPAZIONALI TELEPERFORMANCE, LEO RISPONDE A GALANTE

L’assessore Sebastiano Leo, ha risposto ad una interrogazione dei consiglieri Galante, Laricchia su “Teleperformance: tutela dei livelli occupazionali e prospettive aziendali” “Si tratta – ha spiegato Galante – della nota questione dei lavoratori demansionati e licenziati, Premetto che Teleperformance Italia è una consociata del gruppo Teleperformance, leader mondiale nell’offerta dei…

Continua a Leggere

TELEPERFORMANCE, ABATERUSSO: “SI DISCUTA IN AULA PER SCONGIURARE RISCHIO ESUBERI”

Una nota del presidente di Articolo 1, Ernesto Abaterusso. “La situazione in cui versano i dipendenti di Teleperformance è seria e complessa poiché alle ben note e gravi difficoltà, si aggiunge il fatto che il tempo per salvare questi lavoratori sta per scadere. Non si può continuare a tergiversare mentre…

Continua a Leggere

TELEPERFORMANCE APRE UNA VERTENZA CON L’UTILIZZO DEL JOBS ACT

“Le Segreterie FISTel CISL, UILCOM UIL territoriali di Taranto, a margine dell’incontro di ieri con la Direzione aziendale di Teleperformance sede di Taranto, hanno espresso un giudizio fortemente negativo nei confronti delle annunciate iniziative aziendali definendo le stesse pericolose, inaccettabili e senza alcuna prospettiva di consolidamento della realtà ionica. L’Azienda…

Continua a Leggere

LAVORO A RISCHIO, IL 9 UN FLASH MOB DEGLI OPERATORI DI TP

Flash mob #IoSonoTe , giovedì 9 marzo alle 6.00 davanti alla portineria D dell’ILVA e alle 10.30 in Piazza Maria Immacolata, da parte dei lavoratori Teleperformance di Taranto, che saranno affiancati da altri lavoratori “in pericolo” della provincia jonica (metalmeccanici, servizi, mondo della scuola, edilizia, appalti, braccianti). L’iniziativa scaturisce dal…

Continua a Leggere

CRISI TELEPERFORMANCE: LISTA SDS ACCANTO AI SINDACATI PER TUTELARE OCCUPAZIONE

“La Lista Civica SDS Stefàno in merito all’Ordine del Giorno riguardante Teleperformance, approvato all’unanimità dall’intero Consiglio Comunale di Taranto nell’ultima seduta del 10.02.2017, esprime non solo vicinanza ma il pieno sostegno a tutte le iniziative che i Sindacati intenderanno mettere in campo.
Il pericolo da scongiurare è che la vicenda negativa della vertenza Almaviva che ha visto il licenziamento nella sede di Roma di circa 1.600 persone, si possa ripetere nella città di Taranto a discapito dei nostri lavoratori insediati in Teleperformance. La città di Taranto è già messa a dura prova dalla crisi dell’Ilva che prevede la Cassa Integrazione per 5000 lavoratori e quindi è impensabile andare ad affliggere ancor di più il nostro territorio con ulteriori vertenze lavorative.
Non è più accettabile nè tollerabile che i vari committenti dei servizi di Call Center continuino a lucrare ancora sul massimo ribasso. Riteniamo inoltre che nell’ambito del rinnovo del Contratto Nazionale delle Comunicazioni, non possa avere conferma la proposta di Confindustria che intende abolire l’attuale contratto inserendo il Jobs Act e trasferendo il mondo dei Call Center nell’ambito del Contratto del Commercio. Ciò significherebbe perdere numerosi diritti acquisiti nell’attuale Contratto. La Lista Civica SDS pertanto intende aderire con una sua delegazione alla manifestazione che si terrà a Roma.
In questo delicato momento tutte le forze politiche, sindacali e sociali devono essere unite a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie, al fine di prevenire qualsiasi azione dell’azienda a svantaggio dei predetti”.

TELEPERFORMANCE, FISTEL CISL E UILCOM UIL: “PREVENIRE PER TUTELARE I LAVORATORI”

Da RSU FISTel CISL e UILcom UIL Teleperformance Taranto e Roma riceviamo e pubblichiamo. “Come coordinamento RSU FISTel CISL e UILcom UIL Teleperformance sentiamo la necessità di esprimere la nostra solidarietà e vicinanza agli ormai ex 1666 lavotatori di Roma, che hanno pagato l’assenza di regole in un settore in…

Continua a Leggere