SANITÀ, PERRINI: “PS TARANTO E MARTINA AL COLLASSO MENTRE IL MOSCATI RIMANE INUTILIZZATO”

Una dichiarazione del consigliere regionale di Direzione Italia-Noi con l’Italia, Renato Perrini. “Due ospedali con i relativi pronti soccorsi al collasso, con pazienti – che è il caso di dire hanno perso la pazienza -sballottati dal Santissima Annunziata di Taranto al nosocomio di Martina Franca, mentre rimane inutilizzato il pronto…

Continua a Leggere

BORRACCINO: “S.S. ANNUNZIATA SATURO, PAZIENTI TRASPORTATI DA TARANTO A MARTINA FRANCA”

Un comunicato stampa del consigliere regionale di Sinistra Italiana/Liberi E Uguali, Mino Borraccino: “Grottesca situazione a Taranto dove il 118 sta operando trasportando i pazienti in codice verde al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Martina Franca, anziché di Taranto, causa sovraffollamento del Pronto Soccorso e dei reparti del S.S. Annunziata. Ieri…

Continua a Leggere

70 MILIONI PER LA SANITÀ TARANTINA, PERRINI: SNELLIRE ANCHE LE LISTE DI ATTESA

Di seguito le dichiarazioni del consigliere regionale Renato Perrini (Dit-Ncl). “E se una volta potenziato il servizio sanitario con le apparecchiature che saranno acquistate nell’ambito dei 70 milioni di euro, fosse possibile effettuare prestazioni anche nelle ore serali e nei giorni festivi, abbattendo così le liste di attesa? E la…

Continua a Leggere

SANITÀ, ATTIVITÀ PROFESSIONALE INTRAMOENIA. CONCA: “VA ABOLITA PER IL BENE DELLA COLLETTIVITÀ”

“L’attività professionale d’intramoenia ed extramoenia va abolita senza se e senza ma. Sarebbe un superamento dell’attuale sistema che contribuirebbe a riportare la meritocrazia tra gli addetti ai lavori, la giustizia sociale tra i cittadini e la valorizzazione della sanità pubblica”. Così il consigliere del M5S Mario Conca, che torna a…

Continua a Leggere

REGIONE PUGLIA: I LAVORI DELLA COMMISSIONE SANITÀ

La Commissione sanità ha espresso all’unanimità parere favorevole in merito alle modifiche al Regolamento regionale relativo ai criteri di assegnazione dei budget annuali alle strutture accreditate da parte della Asl. In particolare, le modifiche riguardano l’aggiornamento e l’integrazione dei requisiti in riferimento alla sezione di medicina di laboratorio, alla luce…

Continua a Leggere

VICO SU UTILIZZO 70 MILIONI SANITÀ

“Sono già disponibili da tempo i 70milioni messi a disposizione dal Governo attraverso il tavolo Cis-Taranto in ordine al “Progetto Salute”, per l’ammodernamento tecnologico delle apparecchiature e dei dispositivi medico-diagnostici delle strutture sanitarie pubbliche situate nei comuni di Taranto, Statte, Crispiano, Massafra e Montemesola e la formazione e l’aggiornamento professionale…

Continua a Leggere

SISTEMA DELL’EMERGENZA SANITARIA: UNA RIFORMA INDISPENSABILE

Dopo gli scambi di posizione in merito all’attuale situazione della sanità ionica e dell’emergenza sanitaria attraverso le pagine dei sociale e degli organi di stampa locali, l’on. Ludovico Vico e il dr. Mario Balzanelli, direttore del sistema di emergenza territoriale 118 della provincia di Taranto nonché presidente nazionale del Società…

Continua a Leggere

AL COLLASSO I SERVIZI SANITARI DELL’ASL TA, LA UILFPL CHIEDE INCONTRO URGENTE

“Il problema della gestione dell’Emergenza Urgenza da parte dell’ASL di Taranto è, in questi giorni, oggetto di articoli di stampa che stanno destando tra la popolazione una particolare apprensione, che il riordino ospedaliero e, più in generale, le politiche sanitarie della Regione Puglia rappresentino l’emblematico fallimento di una classe politica…

Continua a Leggere

SALUTE E FESTIVITÀ, ISTRUZIONI PER L’USO

Una nota del Dipartimento Salute su festività guardie mediche e scap. “L’influenza e le malattie stagionali sono dietro l’angolo e le festività che, come sempre ne aumentano il contagio, non sono ancora finite. Il Dipartimento regionale Politiche della salute e Benessere sociale ha diffuso questo piccolo vademecum di ricordo con…

Continua a Leggere

AUTOSUFFICIENZA SANGUE E DERIVATI, AVVIO PROGETTO PILOTA TRA ASL, BRINDISI E TARANTO

La Puglia per la prima volta, dopo 10 anni, si dota di un Programma di autosufficienza regionale del sangue e dei suoi derivati per l’anno 2018. La Giunta regionale ha infatti approvato il Programma che prevede la raccolta di 157mila unità di emazie ed il conferimento all’industria di 43mila chili di…

Continua a Leggere