MARINA MILITARE: APERTURA STRAORDINARIA DEL PONTE GIREVOLE DI TARANTO

Giovedì 14 marzo, il ponte girevole di Taranto aprirà, in via straordinaria, dalle ore 00.20 fino a termine esigenza (entro le ore 04.00), per consentire lo svolgimento di lavorazioni programmate di manutenzione.

Per l’eventuale passaggio in emergenza di ambulanze, mezzi dei Vigili del Fuoco o autopattuglie, il ponte potrà essere richiuso con un preavviso di almeno 15 minuti

MM: 60° ANNIVERSARIO DEL PONTE GIREVOLE DI TARANTO

Oggi, sabato 10 marzo, ricorre il 60° anniversario dell’inaugurazione del Ponte San Francesco di  Paola di Taranto meglio noto come Ponte Girevole. Il nuovo ponte fu infatti inaugurato dal Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi il 10 marzo 1958, e venne intitolato a San Francesco di Paola, protettore delle genti di mare. E’ il secondo ponte girevole, dopo quello iniziale del 1887,  progettato dalla Società Nazionale delle Officine Savignano, che costruì anche le parti elettromeccaniche mentre la parte relativa alle strutture in metallo fu realizzata dai Cantieri Navali Tosi di Taranto.  Per celebrare tale ricorrenza, che riguarda una infrastruttura diventata simbolo della città, la Marina Militare, attraverso il Comando Marittimo Sud, ha organizzato alcuni eventi celebrativi che si svolgeranno a partire dalle ore 10.00.

Alle ore 10.30 sarà eseguita un’apertura straordinaria del Ponte Girevole a favore della cittadinanza con il transito, prima in ingresso e poi in uscita, di una Unità Navale della Marina Militare. Durante il transito dell’Unità, dalla batteria del Castello Aragonese saranno effettuate le salve di saluto. A seguire si esibirà la Fanfara su Corso Due Mari dove sarà allestita una piccola mostra fotografica avente come tema il Ponte Girevole. A suggellare l’evento, la foto ricordo con S.E. il Sig. Prefetto di Taranto, il dott. Donato Cafagna, il Sig. Sindaco della città di Taranto, dott. Rinaldo Melucci,  il  Comandate Marittimo Sud, l’Ammiraglio di Divisione  Salvatore Vitiello, le autorità presenti e i tecnici del ponte girevole.

(foto Marina Militare)

TROVATO CADAVERE SOTTO IL PONTE GIREVOLE

Il corpo senza vita di un 56enne, autista dell’AMAT, è stato trovato stamattina al di sotto del Ponte Girevole di Taranto. Sul posto, la Polizia e i carabinieri per i rilievi di rito. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio.

Quello stesso Ponte da cui nei giorni scorsi si è potuto assistere allo spettacolo di una grossa tartaruga marina che nuotava nelle acque del Canale Navigabile, oggi, mentre mostra tutta la sua fragilità (come evidenzia la foto) è teatro di un’altra tragedia, le cui motivazioni sono tutte da chiarire.