A TARANTO, SEMINARIO SUL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Opportunità PER GLI ENTI DEL TERZO SETTORE PUGLIESE

Solidarietà, nonviolenza, educazione alla pace e alla cittadinanza attiva: questi sono i valori portanti del Servizio Civile Universale che è stato istituito e disciplinato dal Decreto Legislativo n. 40/2017, poi integrato e corretto dal Decreto Legislativo n.43/2018, modificando il preesistente Servizio Civile Nazionale. A Taranto il “nuovo” Servizio Civile sarà presentato nel seminario “Il Servizio Civile Universale Opportunità per gli enti del terzo settore pugliese” che si terrà, alle ore 15.30 di venerdì 15 marzo, presso la sede della LUMSA sez. EDAS, in Piazza Santa Rita. Il seminario è gratuito ed è rivolto a referenti e volontari degli enti del terzo settore pugliese, con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato.

Dopo i saluti del Presidente del CSV Taranto, Francesco Riondino, Cristina Di Modugno e Alessandra Bianco – Servizio Civile, della Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale della Regione Puglia – approfondiranno i temi come “Il sistema del Servizio Civile Universale nel D.Lgs. 40/2017”, “La circolare di accreditamento al Servizio Civile Universale” e “Opportunità e vincoli per gli Enti e il territorio”.

A seguire è prevista la possibilità di porre quesiti alle relatrici. Annunciando l’iniziativa Francesco Riondino ha spiegato che «in un momento storico in cui si riscontra la tendenza a considerare il Servizio Civile solo come un periodo utile per entrare nel mondo del lavoro, vanno sviluppate, anche da parte del terzo settore, tutte le attività di formazione e informazione tese a contrastare questa idea ed a realizzare le finalità per cui è nato questo istituto e che sono state ribadite con la recente riforma; il seminario che viene proposto va in questa direzione».

L’incontro di Taranto rappresenta il primo di un ciclo che interesserà anche altre città del territorio regionale (Bari, Brindisi e Foggia), una iniziativa resa possibile dalla collaborazione tra i Centri Servizi pugliesi, aderenti al Coordinamento regionale CSVnet Puglia, e la Regione Puglia.