L’ALTRO “VOLTO” DELLA BUONA SCUOLA: DALL’INCLUSIONE… ALL’ESCLUSIONE!

C’era una volta…la buona scuola, quella in cui la Dirigenza scolastica ascoltava le istanze dei genitori degli alunni circa i disagi vissuti quotidianamente in classe dai loro figli per la presenza anche di un singolo elemento “disturbante”, e si sforzava di trovare adeguate soluzioni in grado di tutelare tanto lo studente “difficile” quanto…

Continua a Leggere

RUBA CANDELABRI E MANIGLIE ALL’INTERNO DEL CIMITERO DI SAN BRUNONE, 44ENNE IN MANETTE

I carabinieri della Stazione di Taranto Nord, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Taranto Centro, hanno arrestato, in flagranza di furto aggravato, Mauro Colucci, cl. 1973, residente a Taranto, pregiudicato, concretizzando dunque tutti gli sforzi finalizzati ad incentivare la presenza sul territorio e soprattutto nelle aree periferiche della…

Continua a Leggere

GALESO, LEGAMBIENTE: DOPO UN MESE NULLA È CAMBIATO: NESSUNA RISPOSTA DAL COMUNE

“Assumere la qualità del paesaggio come fondamento dello scenario strategico per lo sviluppo del nostro Paese, nel mondo contemporaneo ormai globalizzato, è una grande opportunità oltre ad essere la risposta necessaria che le istituzioni e la politica dovrebbero dare ai cittadini rispetto alla domanda di ambienti di vita quotidiana capaci…

Continua a Leggere

PESCA DI FRODO, SEQUESTRO DI MEZZO QUINTALE DI TELLINE

Nell’intensa attività di tutela delle risorse biologiche marine della costa, il personale della Guardia Costiera di Policoro, Ufficio Marittimo dipendente dalla Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Taranto, lungo la riva in località Basilio del Comune di Pisticci, ha sorpreso una persona proveniente dal napoletano nella frenetica attività di…

Continua a Leggere

PRRI TARANTO, FIRMATO L’ACCORDO DALLA REGIONE. MAZZARANO: PRIMO OBIETTIVO L’OCCUPAZIONE

È stato sottoscritto stamattina dalla Regione Puglia con il Ministero dello Sviluppo Economico ed Invitalia, l’accordo di programma denominato “Progetto di riconversione e riqualificazione industriale per l’area di crisi industriale complessa di Taranto” approvato lo scorso dicembre dalla giunta regionale della Puglia. Si tratta di 30 milioni di euro per…

Continua a Leggere