COPPIA DI FIDANZATI PUSHER ARRESTATA A GROTTAGLIE

AVEVANO ORGANIZZATO IN UN MONOLOCALE DEL CENTRO UNA PIAZZA DI SPACCIO

Personale del Commissariato di Grottaglie (Ta) ha arrestato due giovani fidanzati di 28 e 27 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Da qualche tempo i polizotti avevano messo sotto attenzione un monolocale, situato nel centro cittadino, dal quale, soprattutto nei fine settimana, era stato notato un sospetto andirivieni di giovani notoriamente conosciuti come assuntori di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei servizi di appostamento, gli investigatori hanno accertato che una coppia di giovani fidanzati aveva messo in piedi una vera e propria piazza di spaccio.

Ieri sera, dopo aver registrato gli ennesimi movimenti di “clienti”, i poliziotti hanno deciso di porre fine all’illecita attività.

Fermati per strada per un apparente controllo di routine, i due giovani sono poi stati accompagnati nel monolocale individuato in precedenza per una accurata perquisizione.

Da una prima ispezione personale i poliziotti hanno recuperato, nascosti nel reggiseno della ragazza, tre pezzi di cocaina per circa un grammo e 20 pezzi di hashish. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, sono stati recuperati nel bagno, in un beautycase, altri 41 grammi di hashish, cinque grammi di marijuana e  altri 4 grammi di cocaina già confezionata in 11 dosi.

In un mobile della cucina sono stati poi recuperati circa 2000 involucri a forma di cono usati per confezionare lo stupefacente.

Infine, nel portafoglio del giovane sono stati rinvenuti circa 400 euro in banconote di vario taglio, che insieme a tutta la sostanza stupefacente sono stati posti sotto sequestro. Dopo quanto ritrovato, la coppia di fidanzati pusher è stata arrestata.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi