INCIDENTE NELLO STABILIMENTO SIDERURGICO DI TARANTO, AMPUTATA PARTE PIEDE OPERAIO

Un operaio dello stabilimento siderurgico ex Ilva- ora ArcelorMittal – di Taranto è rimasto oggi vittima di un incidente che gli è costato l’amputazione di una parte di un dito del piede. L’infortunio è avvenuto nella torneria cilindri del reparto LAF della fabbrica, riferiscono fonti del sindacato USB Taranto, in seguito alla caduta, sul piede del lavoratore, di una struttura utilizzata per sollevare un tombino.

Secondo il sindacato Usb: “Si stava compiendo una operazione non a procedura, quindi in assenza di una precisa pratica operativa.  Questi incidenti sono lo specchio di ciò che si vive ogni giorno in fabbrica: operare con incertezza”.

(foto di repertorio)

 

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi