GROTTAGLIE: INCENDIA AUTO DELLA SORELLA DOPO LITIGIO, DENUNCIATO

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Grottaglie sono intervenuti in quel centro cittadino dove era stata segnalata un’auto in fiamme. Giunti sul posto, hanno incontrato ed ascoltato la proprietaria dell’auto, una Fiat Panda che risultava incendiata nella parte anteriore.
Dopo aver avuto notizia dal personale dei Vigili del Fuoco intervenuto per spegnare l’incendio, che sul posto erano state rilevate evidenti tracce di liquido infiammabile, gli agenti hanno avviato le indagini.

Grazie anche alla visione delle immagini di un sistema di videosorveglianza presente in quella zona, i poliziotti hanno individuato il responsabile dell’insano gesto nel fratello della vittima con il quale nei giorni appena trascorsi aveva avuto dei dissidi per motivi strettamente familiari.
L’autore dell’incendio, un grottagliese di 45 anni, è stato rintracciato ed accompagnato negli Uffici del Commissariato.
Messo davanti all’evidenza dei fatti non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. Dopo le formalità di rito il 45enne è stato denunciato in stato di libertà.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi