DISASTRO TRENI, LA REGIONE PUGLIA È PARTE OFFESA NEL PROCEDIMENTO

Nel processo penale relativo al disastro ferroviario del 12 luglio 2016, il Giudice dell’Udienza Preliminare ha escluso la Regione Puglia quale responsabile civile dei fatti che sono addebitati agli imputati. Questa decisione, ottenuta anche per l’impegno profuso dal suo difensore avv. Vincenzo Zaccaro, riconosce alla Regione Puglia il ruolo che Le è proprio, ossia quello di parte offesa in un procedimento che dovrà finalmente accertare le effettive responsabilità di quanto accaduto.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi