CLUB SCHERMA TARANTO: SANTILIO E VENZA QUALIFICATI FASE NAZIONALE

La prova di qualificazione interregionale Open di Spada, tenutasi a Foggia lo scorso week-end, regala al Club Scherma Taranto un prestigioso 3° posto conquistato dall’atleta Mattia Loiacono al termine di un’ottima prestazione che lo ha visto protagonista nello scenario della scherma pugliese cat. Assoluti.
Un’importante competizione quella che si è svolta nella cornice del Palazzetto della scherma di Foggia valevole per la conquista di uno dei 14 pass riservati ai maschi per la prestigiosa nazionale che si svolgerà in Umbria il prossimo novembre, quando si disputerà la conquista della finale per il titolo italiano.

L’atleta Loiacono, seguito a fondo pedana dal Maestro della società tarantina Camilo Bory Barrientos ha agevolmente vinto tutti gli assalti del girone di qualificazione, conquistando il 3° posto nella classifica provvisoria che determina gli abbinamenti delle eliminazioni dirette, ed ha iniziato la sua ascesa verso la conquista del terzo gradino del podio superando nell’ordine Luigi Anastasia (Club Scherma Bari), successivamente vincendo su Domenico Di Giorgio (Club Scherma Matera) ed infine viene fermato in semifinale da Giorgio Lombardi (Club Scherma Lecce) . Un Bronzo che lascia comunque soddisfatto il portacolori del Club Scherma Taranto e i suoi sostenitori perché testimonia lo spessore tecnico schermistico dell’atleta e pone le basi per risultati ambiziosi per i prossimi appuntamenti agonistici della corrente stagione sportiva appena iniziata.

Molto buona anche la prestazione degli altri atleti tarantini presenti alla gara, in modo particolare segnaliamo la performance di Vincenzo Santilio e William Venza che hanno conquistato uno dei pass riservati agli atleti pugliesi per la fase nazionale di Open, alla quale parteciperà anche Mattia Loiacono avendo conquistato la medaglia di Bronzo. Il tecnico di sala Camilo Bory Barrientos esprime una valutazione positiva della preparazione tecnico-sportiva fin qui svolta focalizzando spunti di lavoro da effettuare alla ripresa degli allenamenti che si svolgono nella sala scherma presso le strutture del Gruppo Sportivo della Polizia Locale di Parco Cimino.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi