ATTO INTIMIDATORIO AI DANNI DEL SINDACO DI MONTE SANT’ANGELO, SOLIDARIETÀ DA LEGAMBIENTE

«Esprimiamo solidarietà e vicinanza a Pierpaolo d’Arienzo, Sindaco di Monte Sant’Angelo, per l’atto intimidatorio ai danni della sua auto, distrutta ieri dalle fiamme – dichiara Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia. Il susseguirsi di minacce e ritorsioni, che segna il territorio del Gargano, rimarca ancora una volta la gravità di un fenomeno, connesso a un disagio sociale profondo. Combattere la criminalità organizzata sollecita l’intervento non solo delle autorità competenti, ma anche dei cittadini che devono mobilitarsi in tal senso». L’atto incendiario, di probabile matrice mafiosa, è avvenuto a breve distanza da quello agito nei confronti di Domenico Rignanese, funzionario dello stesso comune.
(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi