«INFORMAZIONE E LEGALITÀ: TRA DEMOCRAZIA E RESPONSABILITÀ, VOGLIAMO VERITÀ!»

Sarà il coordinatore nazionale di Libera Informazione Lorenzo Frigerio a chiudere i lavori dell’incontro intitolato “Informazione e legalità: tra democrazia e responsabilità, vogliamo verità!” organizzato da Assostampa e Ordine dei giornalisti di Puglia, Libera, Libera Informazione, Cgil e Slc Cgil di Taranto e Federazione nazionale della Stampa italiana e in programma per domani, venerdì 15 giugno, alle 17.00 nella sala degli Specchi del Comune di Taranto. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di accedere i riflettori su due aspetti principali: sulla corretta informazione al servizio della legalità, ma anche sul rispetto della legge all’interno del mondo dell’informazione. La crisi dell’editoria, infatti, ha portato a una serie di anomalie contrattuali e condizioni di lavoro che impedisce ai giornalisti di svolgere con serenità e obiettività il proprio lavoro. Ai lavori parteciperanno, fra gli altri il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, il referente di Libera Taranto Alessandro Tedesco, il segretario generale della Slc Cgil Taranto Andrea Lumino, il sociologo Leonardo Palmisano, il presidente dell’Ordine dei giornalisti di Puglia Piero Ricci, il segretario generale della Cgil di Taranto Paolo Peluso e infine il segretario generale della Fnsi (Fedeazione nazionale della Stampa) Raffaele Lorusso. Le conclusioni, come detto, saranno affidate a Frigerio mentre i lavori saranno moderati da Mimmo Mazza, vicesegretario dell’Associazione della Stampa di Puglia. Per i giornalisti partecipanti è previsto il riconoscimento di crediti validi ai fini della formazione professionale continua.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi