DAL 5 GIUGNO PARTE IL NUOVO PIANO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NEL COMUNE DI FOGGIA

Il nuovo piano di raccolta differenziata rientra tra gli obiettivi operativi ed organizzativi per il triennio 2018-2020 approvati all’unanimità dal nuovo Consiglio di Amministrazione di Amiu Puglia s.p.a con delibera dello scorso dicembre.
A tal fine il CDA ha approvato un sostanzioso piano di investimenti per il potenziamento delle attrezzature e delparco mezzi tramite l’acquisto di 1200 cassonetti, due compattatori e l’acquisizione di due lavanti.
Al fine rendere maggiormente incisiva l’azione sul territorio del capoluogo dauno, il Consiglio di Amministrazione ha approvato l’avvio di un importante piano di informazione e comunicazione al fine di garantire ai cittadini un efficace sistema di conoscenza dei servizi nonché uno strumento di confronto, ciò nella consapevolezza che solo attraverso l’alleanza tra la Società di igiene pubblica e i cittadini può realizzarsi qualsivoglia processo di miglioramento del sistema urbano.
Il nuovo piano prevede la divisione del territorio urbano in 3 macrozone individuate per caratteristiche morfologiche e flussi dei rifiuti:
A. ZONA ROSSA: raccolta differenziata con raccolta porta a porta;
B. ZONA BLU: raccolta differenziata con sistema di prossimità;
C. ZONA GIALLA: raccolta differenziata con sistema di prossimità/side loader.
Nel pieno rispetto del cronoprogramma è stata espletata e con conclusa la gara, per procedura aperta, per l’acquisizione di 1.200 nuovi cassonetti da posizionare nelle nuove isole ecologiche di base (IEB). La consegna dei primi 400 cassonetti è prevista per il prossimo 8 maggio e la consegna totale della fornitura entro la fine dello stesso mese.
Allo stesso modo la gara per l’acquisto di due nuovi compattatori si è conclusa e l’arrivo dei mezzi previsto per i primi giorni del mese di giugno.
Ciò consentirà l’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata nella zona gialla dal 5 giugno prossimo, come programmato dal Consiglio di Amministrazione.
La nuova zona interesserà circa 90.000 abitanti e la raccolta differenziata sarà garantita attraverso una implementazione delle isole ecologiche di base che passeranno da 250 a 750. Ciascuna isola sarà completa di contenitori stazionari da 2.400 lt, per l’indifferenziata, plastica, carta, e campana per il vetro.
Il nuovo servizio si estenderà quindi alle zone Blu e Rossa (centro storico) secondo le modalità definite dal progetto esecutivo in via di redazione che dovrà, in particolare, individuare le più idonee modalità di raccolta nel centro storico cittadino mediante sistema porta a porta.
Amiu Puglia prosegue dunque nel processo di riprogrammazione dei servizi e riorganizzazione aziendale finalizzato al raggiungimento del duplice obiettivo del miglioramento dei servizi e della qualità ambientale, in linea con quelli che sono stati gli obiettivi forniti dall’Amministrazione comunale, pienamente condivisi ed attuati.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi