CONVEGNO “LA CONFIGURAZIONE SINERGICA TRA D.LGS.105/2015 E UNI 10617 IN UN AMBITO DI SOSTENIBILITÀ INNOVATIVA ED INCLUSIVA”

Oggu a Taranto, presso la II^ Facoltà di Scienze Fisiche e Matematiche, il convegno dal titolo “La configurazione sinergica tra D.Lgs.105/2015 e UNI 10617, in un ambito di sostenibilità innovativa ed inclusiva”. Si tratta di un tema, in ambito “strumenti di verifica” nel settore della sicurezza industriale e ambientale, che a livello Europeo tiene alta l’attenzione degli addetti ai lavori anche in funzione degli obiettivi da raggiungere entro il 2020. A promuovere tale momento di studio e approfondimento, a cui hanno aderito il Politecnico di Bari, il Centro Interdipartimentale del Politecnico di Bari “Magna Grecia”, il Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo Società, Ambiente e Culture (conferimento CFU), l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, il Comune di Taranto, la Provincia di Taranto, la C.L.A.A.I. Puglia – Delegazione Brindisi e Taranto, è stata la Basile Petroli Spa, la quale, grazie alla sinergia tra Alta Direzione e Riccardo Caracuta, Gestore della Seveso 3, ha attuato le misure previste dalla legge individuando inoltre un modello attuativo per la prosecuzione corretta degli adempimenti legali, in un ambito proattivo di miglioramento continuo e consapevole.

A supportare l’iniziativa che vedrà l’intervento di Stefano Balsotti , Sviluppo dei servizi area QHSE & Compliance – Certiquality, Milano, Domenico Barone, Esperto in sicurezza e rischi industriali – coordinatore CTI, Alberto Ricchiuti : ISPRA “Task Force Operativa Consiglio SNPA – Presidente Sottocomitato 7 “Tecnologie di sicurezza” del Comitato Termotecnico Italiano Energia & Ambiente – Milano, dell’avv. Michele Laforgia,  Avvocato penalista e docente di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università di Bari, di Bernardo Casa, Direttore Industriale Executive Vice Presidente dell’Eni REfining & Marketing, oltre che del Gestore dello Stabilimento Basile Petroli spa Riccardo Caracuta, che modererà la giornata di approfondimento e trarrà le conclusioni, sono state anche altre aziende che esprimono sul territorio regionale e nazionale la propria leadership, come la Reim, la Depur Systems, la Dea Impianti e l’ Organismo di Certificazione Certiquality.

L’Ordine degli Ingegneri di Taranto, l’Ordine degli Architetti Pianificatori e Paesaggisti della Provincia di Taranto, il Collegio dei Geometri della Provincia di Taranto, l’Ordine dei Chimici della Provincia di Taranto e il Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Taranto, nell’ambito del Convegno accrediteranno i propri iscritti ai fini della Formazione continua ECM in relazione all’importante tema trattato che coinvolge direttamente le categorie professionali.

 

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi