SCIOPERO GUARDIE GIURATE DEL CONSORZIO DI MASSAFRA

Un secondo Natale senza panettone per le Guardie giurate del “Consorzio Guardie giurate di Massafra”: i lavoratori non hanno ricevuto il pagamento delle tredicesime. A ciò si aggiunga l’omissione del regolare pagamento degli stipendi maturati da agosto 2016 ad oggi. Come risulta da una prima, parziale serie d’analisi accertative operate dall’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Taranto a seguito delle denunce del SAVIP, ad esempio, e considerando la posizione di soli 4 lavoratori, è emerso che questi ultimi, per 9 mesi di lavoro fino ad ora esaminati (periodo gennaio-settembre 2017), vantano nei confronti del Consorzio un credito di complessivi 58.548,00 euro di stipendi mai versati. A questa somma sono da aggiungere almeno altri 7 mesi da verificare. Quale sarà la somma complessiva dovuta del Consorzio a tutti i lavoratori? Quando sarà pagata. E’ per questo motivo che il SAVIP, in una lettera inviata al prefetto, al questore, al comandante della guardia di finanza, all’ITL e all’INPS di Taranto, chiede di fare luce sulle inadempienze del “Consorzio Guardie giurate di Massafra” e di restituire dignità, diritti e serenità ai lavoratori e alle loro famiglie. Così si salvaguarderanno anche i clienti del Consorzio, che meritano un servizio svolto da Guardie Giurate dirette professionalmente e che non siano deprivate dello stesso diritto a una dignitosa sussistenza.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi