NATALE, VISITE GUIDATE GRATUITE NEI CENTRI STORICI DELLA PROVINCIA JONICA

Domenica 10 dicembre 2017, respiriamo la magia del Natale con visite guidate gratuite e attività dedicate alla scoperta dei borghi e delle tradizioni natalizie locali. In diversi Comuni della Puglia le guide turistiche di Confguide, domenica prossima, accompagneranno i visitatori alla scoperta delle tante meraviglie, storie e imprese del nostro territorio. L’iniziativa – promossa da Confcommercio Puglia- si svolge in collaborazione con l’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia e dell’Agenzia Regionale del Turismo, Pugliapromozione, in linea con gli indirizzi operativi del Piano strategico del Turismo approvato dal Governo Italiano e del Piano strategico del Turismo Puglia365 adottato dalla Regione Puglia. I comuni della provincia di Taranto coinvolti sono nove e in ognuno di essi le guide turistiche condurranno i gruppi in passeggiate tra vie e vicoli dei nostri centri storici tra profumi, sapori e colori del Natale.

TARANTO Città Vecchia. Il Natale più lungo d’Europa è a Taranto: 48 giorni di festa. Qui le feste iniziano il 22 novembre. L’atmosfera del Natale tarantino si vive ovunque nella Città dei Due Mari, da borgo antico (la Città Vecchia) al Borgo Umbertino, tra le vie dello shopping. La visita guidata ci conduce nel cuore più antico della città greca, partendo dalle due Colonne doriche, giungendo da Via Duomo la Basilica Cattedrale dove immergersi nelle meraviglie barocche del Cappellone di San Cataldo. Si prosegue per via Cava con gli ipogei comunali, tra storia e tradizioni, profumo di mare e racconti di un popolo di pescatori. Punto di incontro: Piazza Castello c/o Colonne Doriche | Raduno ore 10.00 Informazioni: tel. 3476850979 – Email: confguide@confcommerciotaranto.it Prenotare la visita su www.99borghi.it

CRISPIANO – Cento Masserie. Un tour nella terra delle Cento Masserie, storici luoghi di produzione di olio, vini, formaggi, carni. Un’esperienza autentica alla scoperta del paesaggio, dei sapori, delle tradizioni in questo angolo di paradiso. Un’occasione per lasciarsi ispirare con prodotti tipici da proporre magari nel menù del più classico pranzo di Natale o come regalo da porre sotto l’albero di amici e parenti golosi. Per partecipare è necessario essere automuniti. Punto di incontro: Piazza Motolese c/o info-point di Crispiano | Raduno ore 10.00

GINOSA – Centro storico. Ginosa è un luogo magico per sentirsi in un presepe o su un set cinematografico. La visita guidata ci conduce proprio tra le vie dell’ultimo film “Chi mi ha visto”, senza dimenticare il grande capolavoro di Pasolini “Il vangelo secondo Matteo” e respirare l’atmosfera del Natale, tra vie e vicoli senza tempo. Punto di incontro: Corso V. Emanuele, 95 c/o info-point Ginosa | Raduno ore 10.00. Informazioni: tel. 333 5726138 – Email: infopointginosa@gmail.com

GROTTAGLIE- Centro storico e Quartiere delle Ceramiche. Visita guidata del Castello Episcopio in cui è allestita la XXXVIII Mostra del Presepe artistico in ceramica. Si prosegue con la visita nel centro storico con le sue caratteristiche ‘njosche (vicoli chiusi) e tappa obbligata alla Chiesa del Carmine che conserva lo straordinario presepe di Stefano da Putignano. Immancabile la passeggiata nel caratteristico Quartiere delle ceramiche, tra le botteghe dei maestri ceramisti, tra artigianato, storie e idee regalo per il Natale. Punto di incontro: Piazza Immacolata c/o Castello Episcopio | Raduno ore 10.00. Informazioni: tel. 347 1113003 – Email: grottaglie@sistemamuseo.it Prenotare la visita su www.99borghi.it

LATERZA- Museo della Maiolica. Nel Museo della Maiolica, ospitato nel Palazzo Marchesale, c’è un tesoro bianco e turchino. Sono gli oggetti in maiolica che dalla metà del Seicento adornarono le tavole di re, principi e potenti. Storie mitologiche, personaggi illustri, animali meravigliosi, paesaggi fiabeschi sono riprodotti su piatti e albarelli, contenitori per spezie e medicamenti in uso nelle farmacie. Ammiriamo in esclusiva gli albarelli della collezione Virgilio Chini, preziosi reperti giunti da Bassano del Grappa, in una mostra temporanea eccezionale. Per i bambini la possibilità di partecipare a un laboratorio sui decori natalizi con i colori delle maioliche e vedere le maioliche in 3D. Punto di incontro: Piazza Plebiscito c/o info-point di Laterza | Raduno ore 16.00. Informazioni: tel. 333 5726138 – Email: info.laterza@viaggiareinpuglia.it Prenotare la visita su www.99borghi.it

MANDURIA Centro storico. Qui il Natale ha il profumo di pettole, dolci e vino primitivo. Ci si addentra tra le vie del centro storico dove visitare piccole botteghe con prodotti tipici e manufatti artigianali. Si lavora la cartapesta per realizzare pupi e presepi. Nel centro storico, il Palazzo Imperiali e il cuore artistico e religioso della Chiesa Madre in un itinerario che si snoda tra gli antichi vicoli fino al quartiere ebraico con il ghetto e la Sinagoga. Punto di incontro: Piazza Garibaldi n.1 c/o Municipio | Raduno ore 10.00 Informazioni: tel. 338 1340466 – Email: confguide@confcommerciotaranto.it Prenota la tua visita su www.99borghi.it

MARTINA FRANCA – Centro storico. C’è aria di Natale tra le vie del centro storico di Martina Franca. Un’emozione da vivere in un percorso tra le bianche stradine della “Perla della Valle d’Itria” dove ogni isolato offre inaspettate vedute barocche culminanti nello sfavillio dei saloni di Palazzo Ducale e della maestosa Basilica di San Martino, messaggera universale di Pace. Punto di incontro: Piazza Roma c/o Ingresso Palazzo Ducale | Raduno ore 10.00. Informazioni: tel. 333 7407546 – Email: anna.marangi@libero.it Prenota la tua visita su www.99borghi.it

MARUGGIO -Centro storico. L’itinerario si svolge nel centro storico di Maruggio, partendo dal Palazzo dei Commendatori di Malta per poi proseguire lungo l’antica Via di Mezzo che conduce alla Chiesa Madre (inclusa la visita alla cripta contenente il corpo santo di S. Costanzo Martire). Breve passeggiata nel rione popolare “Retu Shangai” e visita alla Chiesa dell’ex Convento, con annesso chiostro dei Frati Osservanti. Punto di incontro: Piazza del Popolo c/o Torre dell’orologio | Raduno ore 10.00. Informazioni: tel. 349 1971486 – Email: arch.aldosumma@gmail.com Prenotare la visita su www.99borghi.it

MASSAFRA -Centro storico. Si apre un luogo magico e misterioso, la Chiesa di San Toma nel cuore del borgo antico. Un piccolo gioiello che ha storie da raccontare e ambienti da esplorare. La visita guidata a Massafra inizia da Piazza Garibaldi da dove ci si insinua nelle vie del centro storico con un affaccio strepitoso sulla gravina di San Marco, location del presepe vivente che si svolge il 26 dicembre e 6 gennaio. Punto di incontro: Piazza Garibaldi c/o info-point di Massafra | Raduno ore 10.00. Informazioni: tel. 099 8804695 – Email: info@massafraturismo.it Prenotare la visita su www.99borghi.it

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi