LICEO DE SANCTIS-GALILEI DI MANDURIA: “TUTTA COLPA DELLE MOSCHE”, DEBUTTO MARTEDÌ 1 AGOSTO

Prosegue, anche durante l’estate, l’attività teatrale del Liceo De Sanctis – Galilei di Manduria, di fatto un esperimento pilota per la costituzione della Compagnia teatrale del Liceo. Sotto il caldo sole di luglio un motivatissimo gruppo di studenti ha lavorato per mettere in scena l’atto unico di Enzo Pisconti “Tutta colpa delle mosche” che debutterà a Torre Ovo, marina di Torricella (Taranto), martedì 1 agosto alle ore 20.30, all’interno di una manifestazione dal titolo “Meglio star Meglio”, organizzata da Ciaksocial. L’opera verrà poi riproposta in altre due tappe, che si terranno rispettivamente il 21 agosto a San Pietro in Bevagna e il 22 agosto a Uggiano Montefusco.

Il laboratorio teatrale estivo è anche il trampolino di lancio della nuova stagione teatrale del Liceo De Sanctis – Galilei di Manduria “Licei in scena 2017-2018”. Si tratta per ora di sei attori in tutto, due ragazzi e quattro ragazze che, insieme a Enzo Pisconti e alla prof.ssa Ilaria Marzo, continuano a sperimentare l’avventura, entusiasmante e complessa, di interpretare un personaggio e il suo racconto. Ecco i loro nomi in ordine alfabetico: Adriana Amato, Alessia Corigliano, Anna Pantaleo, Antonio Cazzato, Laura Dinoi, Simone Duggento.

Questa l’unica dichiarazione rilasciata dall’autore Enzo Pisconti: “Non vedere ‘Tutta colpa delle mosche’ può significare per qualcuno, non sapere mai più cosa succederà dopo la nostra vita”.

Commenta l'articolo:

Commenti chiusi