CONFCOMMERCIO TARANTO: FACCIAMO CRESCERE IL TURISMO SPORTIVO LEGATO AL MARE

“Domenica all’insegna dello sport con due appuntamenti di rilievo nazionale: la 41° edizione della Strataranto e la Gara nazionale Centro sud di Canoagiovani. La Strataranto, è ormai un evento sportivo storico della città, organizzato dalla Polisportiva Taras, che richiama gli amanti della corsa su strada anche da fuori regione. Parteciperanno alla gara – fanno sapere gli organizzatori- 2000 persone tra atleti e semplici appassionati che si cimenteranno in un percorso di 10 km, dal cuore del centro cittadino alle sponde del Mar Piccolo all’interno della base militare dell’Aeronautica, la gara è infatti abbinata al 20° campionato nazionale dell’aeronautica.

Due eventi sportivi che richiameranno in città molta gente tra partecipanti ed accompagnatori, e che ancora una volta potranno rivelarsi l’occasione per mostrare il volto migliore della città bimare. E non a caso il mare sarà il file rouge di questi due eventi sportivi, una parte della stessa Strataranto si svolgerà sull’affaccio del Mar Piccolo, all’interno dell’Idroscalo Bologna, una struttura militare sempre più propensa ad aprirsi alla città, con la convegnistica e con le Giornate del FAI.

Occasioni che portano a riflettere su le enormi potenzialità del nostro territorio, che con i suoi due mari si presterebbe particolarmente per lo sviluppo del ‘turismo sportivo’ legato al mare. In Italia, fa sapere il CONI, il prodotto ‘turismo sportivo’ (cioè la vacanza legata alla pratica dello sport) nel 2015 ha generato 3 milioni di pernottamenti, per una permanenza di 3,5 notti. Secondo Ciset Banca d’Italia la spesa media del turista sportivo straniero è stata di 115 euro a testa. Dati che inducono a considerare con attenzione il settore del turismo sportivo, non solo legato agli eventi sportivi di piccole e medie dimensioni, ma anche alla vacanza come occasione di pratica sportiva, ambito quest’ultimo che muove migliaia di viaggiatori soprattutto stranieri.

Nel 2016 è stato siglato fra Regione, Pugliapromozione e Coni Puglia un accordo che punta allo sviluppo del turismo sportivo, in particolare legato agli eventi sportivi, in un’ottica di co-promotion e co-branding. Un accordo che ha prodotto lo scorso anno alcune importanti manifestazioni ed eventi nel Salento , nel Brindisino e a Bari. Sarebbe opportuno che Taranto, con il suo Mar Piccolo, si candidasse ad esempio per essere meta di un grande evento sportivo di richiamo nazionale. Questo è un obiettivo che il CONI provinciale potrebbe darsi d’intesa con la futura Amministrazione comunale, naturalmente promuovendo un programma che veda il coinvolgimento degli albergatori, delle attività ricettive e dei ristoratori.”

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi