TARANTO: SIGLATO PROTOCOLLO PER MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

Minori stranieri non accompagnati: sottoscritto stamani in Prefettura a Taranto un protocollo d’intesa per la semplificazione e il coordinamento delle modalità di presa in carico dei minori durante la loro permanenza nelle strutture di prima accoglienza. L’intesa è stata sottoscritta dal Prefetto Donato Cafagna, dal Presidente del Tribunale per i minorenni Bombina Santella, dal Procuratore presso lo stesso Tribunale Antonella Montanaro, dal Comune, dalla Questura e dalla Asl di Taranto e dall’Ufficio Scolastico regionale pugliese.

SINDACO STEFÀNO ASSOLTO IN APPELLO PER VICENDA PISTOLA

Anche la Sezione distaccata di Taranto della Corte d’Appello di Lecce ha assolto, come già avvenuto in primo grado, il sindaco di Taranto Ippazio Stefàno dall’accusa di porto d’arma da fuoco in luogo pubblico, perchè “il fatto non sussite”. La vicenda risale al 21 maggio del 2012 quando il primo…

Continua a Leggere

SEQUESTRATI OLTRE 80 MILA ACCESSORI DI ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTI, 3 DENUNCE DEI FINANZIERI

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari, nell’ambito di un’attività investigativa finalizzata alla prevenzione ed alla repressione dell’illecito commercio di beni contraffatti, hanno sequestrato all’interno di due laboratori clandestini, situati in provincia di Brescia, in particolare ad Erbusco e a Cologne, oltre ottantamila accessori contraffatti per capi di abbigliamento…

Continua a Leggere

LEPORANO: IL 10 LA PRESENTAZIONE DELLA “VIA CRUCIS”

Lunedì 10 aprile alle ore 19.30, i giovani della Parrocchia Maria SS. Immacolata di Leporano presentano la ventunesima edizione della “Via Crucis Vivente”. La Sacra manifestazione è promossa dal Parroco Mons. Pasquale Morelli e dai giovani della Comunità parrocchiale, e si inserisce nei riti delle Settimana Santa della Provincia Jonica.…

Continua a Leggere

DA RICHIEDENTI ASILO A CALCIATORI DELLA “TALSANO AFRICA UNITED”

Nata quale iniziativa utile all’integrazione sociale degli immigrati attraverso lo sport, è stata presentata ieri pomeriggio la squadra di calcio giovanile “Talsano Africa United”, nata lo scorso anno, formata da richiedenti asilo fra i 17 e i 18 anni. I ragazzi, ospiti presso la struttura del Bel Sit gestita dall’associazione Salam, erano stati notati mentre giovavano in zona Batteria Cattaneo da alcuni dirigenti dell’ASD Talsano, che, insieme alla Cgil, hanno pensato di formare una squadra di calcio.

UIL: “LA MISURA È COLMA, NECESSARIA UNA MOBILITAZIONE REGIONALE PER DIFENDERE ORGANICI E QUALITÀ DELLA SCUOLA PUGLIESE”

“Nel mondo della Scuola, la questione meridionale, e quindi anche pugliese, esiste e rappresenta un’emergenza che merita di essere affrontata con condivisione e concretezza. In gioco ci sono l’offerta didattica e formativa, la cui qualità è a forte rischio, minata da un conclamato deficit di organico, sia docente che di…

Continua a Leggere

TARANTO PARTECIPA AL BANDO EUROPEO AZIONI URBANE INNOVATIVE 2017

SOLIDARIETÀ AL GIORNALISTA FRANCESCO PERSIANI

Il Comune di Taranto, grazie alla segnalazione degli attivisti del Meetup Taras in MoVimento, quest’anno parteciperà alla call del bando UIA ​, ​ il bando​ ​ sostenuto dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) che, per questa annualità, mette a disposizione delle città europee con più di 50.000 abitanti una…

Continua a Leggere

TARANTO: ZONA ECONOMICA SPECIALE, L’ESITO DEL SECONDO INCONTRO

“L’Agenzia di sviluppo, i cui soci sono la Camera di commercio, il Comune e la Provincia di Taranto, potrebbe giocare un ruolo importante nell’ambito della individuazione per Taranto di una Zona economica speciale. E’ questa una delle novità emerse nel corso del secondo incontro del gruppo operativo riunitosi nel pomeriggio…

Continua a Leggere

MOTTOLA, PASSIONE VIVENTE: IL 9 APRILE IL MUSICAL

Unico in tutta Italia, intriso di fede- al punto da essere rappresentato anche in Terra Santa- e in grado di raccontare gli ultimi istanti della vita di Gesù in un modo straordinario, che mette insieme spiritualità e intrattenimento: è “La Passione Vivente, il musical” che si terrà a Mottola domenica 9 aprile ad ingresso libero. L’appuntamento è a partire dalle 20.30 nel santuario rupestre della Madonna del Carmine (noto anche come Madonn’ Abbasc’). Un racconto di Passione tra musica, danza e teatro in uno scenario unico, quello dell’habitat rupestre. Tutte particolarità che spiegano come, ogni anno, cresca il numero di spettatori, letteralmente incantati da questo spettacolo, provenienti anche dai comuni limitrofi. Nel cuore della gravina, tra gli ulivi, ecco le centinaia di figuranti che fanno il loro ingresso: tutti attori non professionisti che portano in scena i momenti più significativi della vita terrena di Gesù. Ad aprire la rappresentazione sarà un video con il brano di Fiorella Mannoia “Che sia benedetta”, un chiaro inno alla vita. Non mancherà neppure una riflessione attuale sulla donna e i recenti fatti di cronaca, con le parole di Papa Francesco e la sua omelia dello scorso mese di febbraio. E poi un’altra novità: sono stati ampliati anche i pannelli a led che andranno ad impreziosire la scenografia.
L’organizzazione è dell’associazione “don Tonino per Amore” in collaborazione con il Comune di Mottola e il patrocinio della diocesi di Castellaneta. Tutti i dettagli di questa XXVII edizione sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa. “Dall’ultima cena, con la voce fuori campo tratta dalle Meditazioni di don Tonino Bello, al pentimento di Giuda: ogni azione è ricca di intensità- ha spiegato il presidente dell’associazione Domenico Sgobba- sino al momento culmine, quello della crocifissione e Resurrezione”. “Anche quest’anno- ha sottolineato il segretario Nino Conserva- abbiamo registrato un grande entusiasmo e il coinvolgimento di fedeli dalle varie parrocchie, anche giovanissimi. Non siamo dei professionisti, ma ci mettiamo il cuore”.
Dal sindaco Luigi Pinto, una riflessione sulla Settimana Santa. “Mottola, come altri comuni della Puglia, può vantare una sua specificità legata ai Riti che precedono la Pasqua- ha detto- e tutta la comunità vive queste giornate con grande coinvolgimento”.
“Ci aspettiamo una grande affluenza anche quest’anno- ha concluso l’assessore alla cultura Annamaria Notaristefano- e noi siamo pronti ad accogliere gli spettatori in una location che lascia letteralmente incantati”.
L’ingresso è gratuito. Info evento: IAT Mottola 099.8867640, pagina Facebook Passione Vivente Mottola. Coordinate location: 40.612647, 17.033947.

INCHIOSTRO DI PUGLIA: “CHIUDERSI IN UN LIBRO È APRIRSI IN UN MONDO”

Liberi di partecipare, di sognare, di leggere, sentirsi protagonisti: questa è l’essenza de La Notte di Inchiostro di Puglia, il 24 aprile a partire dalle ore 18.30 presso l’antico Convento dei Cappuccini di Grottaglie. In un luogo storico, da poco restituito alla città, le associazioni Isola dei sogni e Sud…

Continua a Leggere