PASQUINELLI E LAVORATORI DE “L’ANCORA”, LO SLAI COBAS: LA LOTTA CONTINUA

“Lo SLAI COBAS SC di Taranto denuncia l’inaccettabile comportamento di Amiu, Comune, Istituzioni a fronte della crisi de L’Ancora che rischia di gettare i lavoratori nella disoccupazione e immiserimento. Gli operai hanno ragione ad usare tutte le forme di lotta necessarie nella tutela del lavoro, del salario e di servizi essenziali come la raccolta e selezione della differenziata e le pulizie. Facciamo appello alla solidarietà in tutte le forme con questa lotta in corso”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi