LA FONDAZIONE TARAS ALLA XXII GIORNATA DELLA MEMORIA VITTIME DELLE MAFIE E...

LA FONDAZIONE TARAS ALLA XXII GIORNATA DELLA MEMORIA VITTIME DELLE MAFIE E DELL’IMPEGNO DI LIBERA

64
Condividi

L’Aps Fondazione Taras 706 a. C. parteciperà alla XXII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata da Libera, Avviso Pubblico e RAI – Responsabilità sociale, che si terrà domani, a Bari, a partire dalle ore 8.30. La manifestazione, dedicata quest’anno al tema “luoghi di speranza, testimoni di bellezza”, vedrà la partecipazione di sindacati, associazioni, istituti scolastici, universitari e religiosi di tutta la Puglia.

La Fondazione Taras, rappresentata dal presidente Gianluca Sostegno, sarà ospitata nel seminario intitolato “Lo sport pulito: si può ancora?” che si svolgerà dalle ore 15.00 alle ore 17.00 presso il complesso di Santa Teresa dei Maschi, in strada Torretta. Ospiti del seminario saranno anche Mirko Cellammare, presidente dell’Asd Panthers Rugby Team, e Veronica D’Auria, presidentessa Uisp Bari. L’incontro, moderato dal giornalista Michele Salomone, sarà l’occasione per discutere di doping, calcio scommesse e altri fenomeni di illegalità che rischiano di compromettere la natura e i valori sani dello sport. Il supporters’ trust tarantino racconterà la propria esperienza sul territorio ionico e discuterà i vantaggi che possono derivare per un club di calcio, anche in termini di garanzia e di salvaguardia dei principi di lealtà e correttezza, dalla partecipazione dei tifosi alla governance delle società sportive.

(foto articolo21.org)

Commenta l'articolo: