A GROTTAGLIE LA FESTA DELL’ATLETICA JONICA

Inizialmente programmata per lo scorso 7 gennaio e rinviata a causa delle difficoltà viarie determinate dalle abbondanti nevicate, si è svolta sabato scorso la “Festa dell’atletica jonica”. Organizzata dalla Fidal Taranto e dalle società della Podistica Grottaglie e dell’ASD Atletica Grottaglie, essa è stata ospitata dalla sala consiliare di Palazzo…

Continua a Leggere

BASKET: PU.MA. TRADING TARANTO – WE’RE ORTONA 76-79

La tripla di Procacci che non va. Sarebbe stata l’ennesima ma ancora una volta la Pu.Ma. Trading Taranto resta a bocca asciutta. Nonostante una grande rimonta nell’ultimo quarto, da -24 a -3 il Cus Jonico deve recriminare sui due quarti centrali dove Ortona ha preso il largo. Invano o quasi…

Continua a Leggere

L’ARCIVESCOVO DI TARANTO ABBRACCIA I BAMBINI DELLA “MARTELLOTTA”

L’Arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro, incontrerà i piccoli alunni dell’Istituto comprensivo Martellotta martedì 14 febbraio. Alle 9.30 S.E. verrà accolto nel plesso della scuola dell’infanzia (Via lago di Pergusa) e incontrerà i bambini dai 3 ai 5 anni, gli insegnanti e il personale non docente ed insieme tratteranno il…

Continua a Leggere

CALCIO: USD CIVITAS CONVERSANO 1924 – ASD MARTINA CALCIO 1947 FINISCE 0-6

Il Martina domina la gara con grande determinazione e spirito di squadra rifilando sei reti al Civitas Conversano. Due le doppiette, con Birtolo e Laneve, ed i gol di Laera e De Tommaso sanciscono la meritata vittoria, dinanzi ad un caloroso pubblico di tifosi al seguito. Un primo tempo caratterizzato…

Continua a Leggere

CRISI TELEPERFORMANCE: LISTA SDS ACCANTO AI SINDACATI PER TUTELARE OCCUPAZIONE

“La Lista Civica SDS Stefàno in merito all’Ordine del Giorno riguardante Teleperformance, approvato all’unanimità dall’intero Consiglio Comunale di Taranto nell’ultima seduta del 10.02.2017, esprime non solo vicinanza ma il pieno sostegno a tutte le iniziative che i Sindacati intenderanno mettere in campo.
Il pericolo da scongiurare è che la vicenda negativa della vertenza Almaviva che ha visto il licenziamento nella sede di Roma di circa 1.600 persone, si possa ripetere nella città di Taranto a discapito dei nostri lavoratori insediati in Teleperformance. La città di Taranto è già messa a dura prova dalla crisi dell’Ilva che prevede la Cassa Integrazione per 5000 lavoratori e quindi è impensabile andare ad affliggere ancor di più il nostro territorio con ulteriori vertenze lavorative.
Non è più accettabile nè tollerabile che i vari committenti dei servizi di Call Center continuino a lucrare ancora sul massimo ribasso. Riteniamo inoltre che nell’ambito del rinnovo del Contratto Nazionale delle Comunicazioni, non possa avere conferma la proposta di Confindustria che intende abolire l’attuale contratto inserendo il Jobs Act e trasferendo il mondo dei Call Center nell’ambito del Contratto del Commercio. Ciò significherebbe perdere numerosi diritti acquisiti nell’attuale Contratto. La Lista Civica SDS pertanto intende aderire con una sua delegazione alla manifestazione che si terrà a Roma.
In questo delicato momento tutte le forze politiche, sindacali e sociali devono essere unite a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie, al fine di prevenire qualsiasi azione dell’azienda a svantaggio dei predetti”.

MARTINA FRANCA: CONTROLLI DEI CARABINIERI CON IL SUPPORTO DEI COLLEGHI DEL NAS, SANZIONI

Proseguono i controlli dei carabinieri della Compagnia di Martina Franca (TA) nei confronti degli esercizi commerciali e dei circoli ricreativi insistenti nella giurisdizione di competenza. Si tratta di servizi ispettivi esperiti con la finalità di prevenire e reprimere i reati in genere, nonché di accertare se, celate dietro le attività…

Continua a Leggere

LABORATORIO CINESE SCOPERTO A MARTINA FRANCA, FILCTEM CGIL: “QUALE MADE IN ITALY? SI AFFRONTI SERIAMENTE IL PROBLEMA”

La scoperta delle forze dell’ordine di Martina Franca della presenza di un laboratorio di confezioni cinesi nel quale non sono garantiti i livelli minimi di vivibilità, pretende risposte rapide e concrete da parte di tutti gli attori sociali sul territorio. “Auspichiamo che gli inquirenti approfondiscano le indagini” commenta il segretario…

Continua a Leggere