TARANTO: L’11 FEBBRAIO, VIA MIGNOGNA SARÀ “LOVE STREET”

Presentata all’Ipogeo di Palazzo Gennarini, nella città vecchia di Taranto, la manifestazione denominata “Love Street” voluta ed organizzata dalle associazioni “Artava” e “Poiesis”, che gode del patrocinio del Comune di Taranto, e che si svolgerà sabato 11 febbraio in via Mignogna e all’interno dell’Istituto Maria Immacolata a partire dalle ore 16.00.

200 MLN PER EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DI EDIFICI PUBBLICI, CASE POPOLARI, SCUOLE E OSPEDALI

Arrivano 200 milioni per l’efficientamento energetico di edifici pubblici, case popolari, scuole e ospedali. Si tratta di uno dei bandi europei con la dotazione più alta e riveste particolare interesse sia per le ricadute sulla vivibilità di spazi finora poco funzionali, che per le possibilità aperte per il mondo delle…

Continua a Leggere

SEQUESTRATE OLTRE 60 DOSI TRA “COCAINA” E “MARIJUANA”, DUE VENTENNI IN MANETTE

I finanzieri della Tenenza di Altamura hanno tratto in arresto D.C. e G.C., giovani cittadini del posto, poco più che ventenni con l’accusa di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Durante l’attività di controllo economico del territorio i militari delle Fiamme Gialle hanno fermato i due ragazzi, alla…

Continua a Leggere

PREFETTO GUIDATO VISITA COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI, IMMINENTE IL TRASFERIMENTO A VICENZA

Stamattina, il Prefetto di Taranto, Umberto Guidato, ha fatto visita al locale Comando Provinciale dei Carabinieri per un saluto di commiato, in previsione del suo imminente trasferimento a Vicenza. Accolto dal Comandante Provinciale, Col. Andrea Intermite, ha incontrato gli Ufficiali del Comando Provinciale, una rappresentanza di Comandanti di Stazione e…

Continua a Leggere

ADDETTI ALLE PULIZIE NELLE SCUOLE, L’ON. DURANTI: IL GOVERNO IMPEGNI IMMEDIATAMENTE I FONDI GIÀ STANZIATI

“Ieri i lavoratori jonici degli appalti storici delle scuole statali (ex LSU) hanno manifestato con un sit-in dinanzi al provveditorato degli studi di Bari. Si tratta di 650 persone solo nella provincia di Taranto (e 3000 in tutta la Puglia ) che non percepiscono lo stipendio dal 2 dicembre scorso,…

Continua a Leggere

COMMISSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE, NOTA DI CHIARIMENTO DI CONFCOMMERCIO TARANTO

“Confcommercio Taranto, in data 23 gennaio rimarcava in un comunicato stampa, inerente l’esito dell’incontro convocato dalla Commissione consiliare Attività Produttive del Comune di Taranto, l’assenza a detta riunione della Confesercenti e della CNA. A tal fine si precisa che le suddette organizzazioni in indirizzo nella nota di invito del Comune,…

Continua a Leggere

CASARTIGIANI TARANTO: UN UFFICIO “ANTIRACKET/ANTIUSURA” A DISPOSIZIONE DELLE PMI

L’Ufficio Antiracket predisposto in Via R. Elena n. 20, Taranto (Tel. 099.4520821) avrà l’obiettivo di offrire ai soggetti che denunciano usura ed estorsioni una completa assistenza per la risoluzione dei problemi economici e finanziari. Il Presidente Annicchiarico ed il Segretario Regionale Castronuovo nell’ultimo consiglio direttivo hanno nominato coordinatore e responsabile…

Continua a Leggere

LIZZANO: FURTO CON DANNEGGIAMENTO SPORTELLO BANCOMAT

La notte scorsa, a Lizzano, in via Silvio Pellico, ignoti, mediante l’insufflazione di gas, hanno fatto esplodere lo sportello bancomat presente presso un istituto di credito situato in quella via, asportando le cassette di sicurezza presenti nell’apparecchio contenenti denaro contante in corso di quantificazione. I malviventi, terminata l’azione delittuosa, si…

Continua a Leggere

ISOLAVERDE, GALANTE: “PRESTO TAVOLO PER RICOLLOCAZIONE 24 LAVORATORI EX CPI

“L’Assessore Sebastiano Leo ha assicurato il suo massimo impegno per la convocazione di un incontro previsto per la metà di febbraio al fine di discutere la ricollocazione nei Centri per l’Impiego (CPI) della Provincia di Taranto dei 24 ex lavoratori della Taranto Isolaverde S.p.A. che hanno maturato ben 16 anni…

Continua a Leggere

GESTIONE PARCO CIMINO, REATI PRESCRITTI: ASSOLTI DI BELLO E TUCCI

L’ex sindaco di Taranto Rossana Di Bello ed il suo vice, Michele Tucci, sono stati assolti dal Tribunale jonico per intervenuta prescrizione dei reati nel processo scaturito dall’inchiesta legata all’affidamento e alla gestione di Parco Cimino e di altre strutture comunali. Nel mirino degli inquirenti, all’inizio delle indagini, un giro di fatture risultate gonfiate che sarebbero state pagate più volte ai gestori del Parco. Prescritto dunque per i due ex amministratori comunali il reato di associazione per delinquere.

Otto persone fra ex dirigenti e funzionari comunali ed imprenditori sono stati condannati: Luigi Lubelli (6 anni), Carlo Patella (5 anni e 9 mesi), Santo Barracato (3 anni), Adele Aloisio (tre anni e un mese), Loredana Ladiana (3 anni, 5 mesi e 20 giorni), Olimpia Ladiana (3 anni e 1 mese), Antonia Ladiana (2 anni), Filomena Fanelli (3 anni). Lubelli, Patella e Barracato sono stati interdetti dai pubblici Uffici.
Il Tribunale ha disposto che nelle casse comunali venga versata una provvisionale di 120 mila euro immediatamente esecutiva. Oltre a Rossana Di Bello e Michele Tucci, sono stati assolti Giuseppe Licciardello, Fernanda Prenna, Rosario D’Oronzo, Ines Barnaba, Raffaele Di Campo, Giuseppe Luigi Spada, Stefano Campanella, Francesco Maiorino, Clara Funiciello ed Ettore Rossi. La prescrizione è intervenuta, fra gli altri, per Antonio Liscio, Nicola Gravina ed Anselmo Nevoli.